IL PAESE SENZA PROGETTI

427 mila euro per realizzare il ponte sugli spalti. Ulteriori 70 mila euro per un altro ponte pedonale in Via Fusia. Se li sommiamo al fantastico ponte alle piscine cosa diventiamo? Il paese dei ponti inutili, dei dossi e delle rotonde??? Non è forse qualcosa in più di questo il nostro paese?

Forse per questa amministrazione no.

Altra questione è la restituzione del contributo straordinario alla regione per il progetto di video sorveglianza. 96 mila euro che torneranno alla Regione perché prima si son uniti i comandi e poi sciolti. Una decisione che aveva portato ad una diminuzione di sicurezza per Rovato, per poi si tornare sui propri passi e dover così restituire il contributo ricevuto per le telecamere… tanto sono sicurezza e denaro dei cittadini!

Infine, all’interno della scheda del bilancio di previsione abbiamo notato una restituzione di contributo per gli arredi scolastici… curioso.

Non dimentichiamo la demolizione dell’ex cinema corso acquistato anni addietro dal Comune e ora, per mancanza di idee (e di contributi, in effetti se si prendono e restituiscono!) questa amministrazione vuole spendere 130 mila euro per abbatterlo.

Nessuna iniziativa, nessun progetto. Un’amministrazione del niente.

Alleghiamo la scheda del bilancio triennale di previsione

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *